Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Seleziona lingua

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.
FARINA MEGLIO DEL SOLITO. DOMENICA ARBITRA PALANCA DI ROMA ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Arbitri o albitri?
Written by   
Sabato 03 Marzo 2007 00:00

Farina meglio di altre volte a Torino mercoledi pomeriggio, per lo meno non ha fatto il protagonista come di solito gli capita. Comunque non tutto il suo operato mi è parso esente da errori. Troppo benevolo con i giocatori del Torino: è vero, c'è stata un'espulsione ma solo a fine partita. Sarebbe dovuto essercene una molto prima ma ha lasciato correre.
Come al solito poi, molte ammonizioni... quella di Capone (visto il metro che ha usato nel resto della partita) non ci stava e neppure quella di Bianco: mi riferisco  ad una trattenuta di Artico a centrocampo. Il fallo è dello stesso tipo fatto da Bianco, con la differenza che Artico, già ammonito, è stato risparmiato. Lo sapevamo del resto che Farina arbitra come gli pare. Comunque sia è stato molto meno irritante di altre volte, addirittura si lanciava nelle interpretazione dei falli che fischiava. Sarà il pensionamento in arrivo... Boh! Comunque un vizio non lo ha mai perso: quando sventola il cartellino lo tiene sù due ore davanti al volto del giocatore mentre gli sorride forzatamente in faccia... simpatico comel a cacca di piccione. Gli darei 2 come voto solo per la simpatia che trasmette... ma relativamente all'analisi tecnica un 6+ stavolta glielo dobbiamo dare... a malincuore però...

Farina: voto 6+
...continui a starci comunque sulle bocce...

LUCA PALANCA ARBITRA LA SFIDA DI DOMENICA CONTRO L'ATALANTA (fa anche rima) :
Domenica per la sfida con l'Atalanta ci sarà invece Palanca di Roma coadiuvato da Bianchi e Giglioni. Il quarto uomo è Lops di Torino.
Luca Palanca è nato a Roma il 23-09-70. Libero professionista, esordisce in Serie A il 14-4-2002 in Atalanta-Torino (1-1). Ha arbitrato 36 volte in Serie A con
- 14 vittorie interne e 10 esterne;
- 19 rigori fischiati, di cui 13 a favore degli ospitanti ;
- 157 gialli distribuiti di cui 84 per le squadre ospiti ;
- 13 espulsioni divise tra le 8 per le squadre in trasferta e 5 per quelle di casa.

Quest'anno invece ha diretto finora solo 6 partite con 3 vittorie interne e 2 esterne; due rigori fischiati equamente distribuiti, 229 falli fischiati (per una media a partita di 38,17). Un totale di 36 ammonizioni distribuite in modo equo e 4 espulsioni. La sua media voto è abbastanza bassa, esattamente 5,25 con voto più alto 6 e più basso 4.
L'atalanta con Palanca ha 2 vittorie, 3 pareggi ed una sconfitta, mentre invece noi con lui siamo imbattuti... 3 vittorie e 3 pareggi... tocchiamo ferro... non si sa mai....

Su tutte, ricordiamo una sua direzione proprio in un Cagliari-Atalanta dell'anno della nostra promozione in Serie A: finì 5-1 per noi con una sua direzione (risultato a parte...) abbastanza precisa. Ci furono due espulsioni - una per parte - di cui una contro Lopez peraltro abbastanza giusta (fallo di reazione sull'allora atalantino pazzini). In quella partita non concesse un rigore per un fallo su Esposito perchè probabilmente "coperto", a segnalarglielo ci pensò l'assistente internazionale Ivaldi. Un altro match risoltosi a nostro favore, e da lui arbitrato, fu Cagliari-Udinese 2-1 dello scorso campionato con i friulani che terminarono la gara in nove uomini. Espulsioni nette anche se poi i friulani si lamenteranno del suo arbitraggio... il solito gioco delle parti...
Palanca è stato coinvolto in parecchie situazioni che riguardavano la sua presunta appartenenza alla famosa societa' che curava gli interessi di parecchi personaggi del nostro calcio. Fu anche sospeso per i fatti successivi alla partita Venezia-Messina in campo neutro (per chi non se lo ricordasse la partita in cui Soviero aggredì l'allenatore dei siciliani Bortolo Mutti). Poi figurò nell'inchiesta della procura di Napoli sul calcio-scommesse dal quale è uscito pienamente innocente. (09-02-2006).
E' un arbitro dalla giusta esperienza, molto pignolo sulle trattenute in area: in Serie B quest'anno ha concesso numerosi rigori per situazioni di gioco scorrette in occasioni di corners o calci piazzati. Ora, escludendo tutte le storie extra-calcistiche era un arbitro molto quotato e come gli altri "Big" sta pian piano cercando anche lui di risalire la china. Come già accennato, il nostro curriculum è ottimo con lui. Per chi crede nella cabala è un ottimo punto di partenza.... ma nella realtà poi è ancora tutto da vedere...

In bocca al lupo... a domenica pomeriggio!

 

FORM_HEADER

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH