Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Seleziona lingua

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.
DESIGNAZIONE DI LUSSO: TREFOLONI ARBITRA INTER-CAGLIARI ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Arbitri o albitri?
Written by   
Venerdì 16 Febbraio 2007 00:00

L'internazionale Trefoloni dirigerà domani pomeriggio (ore 15.00) Inter-Casteddu a San Siro. Sarà coadiuvato da Calcagno e Griselli (anche lui internazionale) con quarto uomo Lops di Torino.

I TORMENTATI ULTIMI 8 MESI DELLA SUA VITA (E DELLA SUA CARRIERA)
E' rientrato da poco l'arbitro senese nel giro dei top-class. Da poco perchè  fu deferito per una partita di un anno e mezzo fa di cui non era neanche l'arbitro designato. Il match era Roma-Juventus. : Trefoloni ebbe la colpa di non aver voluto essere messo in griglia per non rischiare di arbitrare quella partita sempre ricchissima di polemicheVenne invitato - da chi di dovere - a fornire un certificato medico per giustificare l'impedimento.
I giudici sportivi gli hanno contestato la violazione del Codice di Giustizia Sportiva secondo il quale gli arbitri senza giustificato impedimento devono sempre essere disponibili. Forse il giudice sportivo aveva competenze mediche per giudicare falsa l'influenza dell'arbitro, sta di fatto comunque che un arbitro se non se la sente di arbitrare un match ha il sacrosanto diritto di recedere dall'incarico.... ci mancherebbe altro... è proprio il clima di terrore che non ha mai giovato all'intero movimento e questo ne è un palese esempio.

Giustamente poi, con sentenza del 19 gennaio, l'arbitro senese è stato prosciolto da ogni accusa di violazione degli articoli 1 della giustizia sportiva e 40 dell'Aia.
Fino a poco prima che iniziasse il procedimento a suo carico Trefoloni era uno dei primi 3 arbitri italiani, senza ombra di dubbio. Ma poi ora che la procura di Napoli sta per chiudere il suo lavoro, e c'è il serio rischio di altre sospensioni nell'Aia, chi avrebbe potuto arbitrare i match più importanti? Senz'altro meglio così....
Ora deve recuperare il terreno perso e pian piano, come Paparesta, cerca di recuperare quella forma che lo aveva portato giovanissimo a diventare arbitro internazionale.

L'UOMO
Matteo trefoloni nasce a Siena il 31-03-71, fa il libero professionista ed esordisce in Serie A il 26-08-2001 in Udinese-Torino terminata 2-2. Ha diretto finora 92 partite nella massima serie con 41 vittorie interne e 26 esterne. Ha fischiato 27 rigori mentre il bilancio dei cartellini vede 409 ammonizioni e 26 espulsioni.

L'ARBITRO
Le statistiche relative a quest'anno ci danno 7 direzioni, con 5 vittorie interne, 6 rigori concessi ed equamente distribuiti, 269 falli fischiati per una media di 38,43 a partita, 44 amonizioni (21 per le squadre di casa) e 6 espulsioni.

La sua media voto è di 6,43  nettamente la migliore per la Serie A;
voto piu'alto 7, voto piu' basso 5.

Se pensiamo ai match con l'Inter ci tornano alla mente danneggiamenti nei nostri confronti per mano di qualche carognaccia..... ma quella forse..... FORSE..... era un'altra epoca....
Dopo essere uscito pienamente a testa alta dalle imputazioni a suo carico, Trefoloni ha ritrovato la serenità temporaneamente perduta. Tanta voglia di riprendere da dove aveva lasciato e ci sono tutti gli ingredienti affinchè domani pomeriggio possiamo vedere un arbitraggio come si deve. Lasciamo parlare il campo... se l'ufficiale di gara nei 90 minuti non si fa notare è sinonimo di arbitraggio a regola d'arte.
Riavere nell'ambito Can due arbitri giovani e preparati come Paparesta e Trefoloni non può che fare del bene all'intero movimento. Può essere un traino decisivo per la crescita ed il recupero di credibilita' dell'intero settore.

In bocca al lupo alla terna!

 

FORM_HEADER

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH