Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Cerca sul sito

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.

Seleziona lingua

(05/03/2008) I GENOANI AL S. ELIA: VOTO 7 | Stampa |
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Settore Ospiti
Scritto da Administrator   
Mercoledì 05 Marzo 2008 15:28

Nonostante il gemellaggio Genoa-Napoli che sbilancia in negativo il nostro commento , vogliamo tentare di restare imparziali nel giudizio della tifoseria genoana.
L'impatto all\'arrivo nei pressi dello stadio è decisamente positivo (finalmente!) non solo perchè il settore si presenta finalmente ben nutrito di tifosi ospiti ma perchè molto colorato e vivace. L'augurio, ad inizio gara, è che il tifo non cessi dopo i primi minuti di gioco, visto e considerato che spesso a Cagliari tutti sembrano finire presto le batterie.
Invece la tifoseria genoana è un po' la sorpresa positiva della Domenica, un po' come lo è il Cagliari che esce vittorioso dal terreno di gioco.
Sembra quasi che squadra e tifoseria vadano quasi in simbiosi ed anche gli 11 leoni liguri scesi in campo a dar battaglia venderanno cara la pelle. Nessun tamburo per i genoani, ovviamente, ma tante bandiere di piccola e media grandezza e tanti cori finalmente degni di nota. Alla luce come detto anche del gemellagio genoano con i supporter del Napoli, la loro presenza non è proprio delle più amate ma niente di eccessivamente violento: non sono mancate le occasioni per scambiare tenere effusioni d\'amore con la Nord, che non ha esitato a "salutare" gli ospiti prima ancora dell\'inizio della partita e che ha dedicato ai liguri una buona quantità di "saluti". Ovviamente con risultati differenti, ma non sono mancate le risposte genoane e la mentalità mostrata perlomeno sugli spalti è stata apprezzabile. Gli inviti da parte degli Sconvolts a presentarsi senza la scorta sono caduti nel nulla, ma ancora più folcloristico, in più di un\'occasione è partito dalla Nord il coro "Genoano confidente" cantato con rabbia e iralità per vie di alcune vicende. La gara si dimostra piacevole, divertente e a tratti molto intensa e allo stesso modo lo spettacolo positivo si riflette anche sugli spalti con il divertimento di tutto lo stadio.
Al gol genoano dell\'1 a 0, il boato che si solleva dal settore ospiti pesa come un macigno sulla testa dei cagliaritani. Tempo pochi minuti ed il Cagliari riprende a macinare gioco. L\'uno-due siglato da Acquafresca spegne, in chiusura di tempo l\'entusiasmo genoano, ma arriva quasi subito il fischio finale che manda tutti a prendere un thè caldo, tifosi compresi.

Il secondo tempo riprende senza giocate spettacolari ma sulla falsariga del primo tempo. Gli sfottò tra le opposte fazioni continuano a farsi sentire, e dal settore genoano si solleva anche in alcune occasioni il coro "Cagliari, Cagliari Vaffa.....!" sommerso poi dai fischi del resto dello stadio. Ma la partita è aperta, sia in campo sia negli spalti.
Alla fine, sarà il Cagliari a portar via i 3 punti dal terreno di gioco e per forza di cose anche sugli spalti la Nord darà prova di essere in buona forma nonostante il periodo non proprio ottimo. Comunque, almeno stavolta sugli spalti possiamo finalmente scrivere: onore alle armi. Unico neo: nel momento cruciale della gara (gli ultimi 5 minuti + recupero) non hanno offerto il forcing finale, forse perchè un po\' stanchi.

 

 

Voto: 7
Tra i migliori arrivati quest'anno a Cagliari

 

 

Altre foto della partita e del settore ospiti: qui (necessaria la registrazione)

il settore ospiti a fine gara
\"IL

 

 

Aggiungi commento

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


Codice di sicurezza
Aggiorna