Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Seleziona lingua

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.
LA SERIE B, IL CAMPIONATO DEGLI INCOMPETENTI. MA NOI SIAMO MIGLIORI ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Written by   
Lunedì 07 Dicembre 2015 11:56

 

LA SERIE B, IL CAMPIONATO DEGLI INCOMPETENTI?
MA NOI SIAMO MIGLIORI

CAGLIARI 1 COMO 1

CAGLIARI COMO ENNESIMO SCANDALO AI DANNI DEL CAGLIARI

 

Dobbiamo capirlo: siamo migliori di quello che è successo ieri. Nonostante il pari (san Joao Pedro al 92°) contro il Como ultimo in classifica (1-1), la piazza si sente complessivamente "sconfitta" prima da noi stessi con una prestazione grigia e poi dall’arbitro. Da noi stessi perché tante occasioni che abbiamo creato non siamo riusciti a sfruttarle a dovere. E poi dall’arbitro, l'ennesimo scadente arbitro che ci ha ricordato quanto sarebbe utile la tecnologia nel calcio ed un "ripulisti" nella cadetteria. Ma noi siamo migliori di questa situazione, anche se questo pareggio sa tanto di sconfitta (ma poteva pure andarci peggio!). Che arriva dopo Brescia. La dannatissima Brescia! Sa di sconfitta anche perché ha distrutto l'amuleto-Sant’Elia. Perché abbiamo perso la vetta della classifica. Perché ci sentiamo anche noi un po’ meno forti, un po' più... umani. Ma ricordiamoci che abbiamo L’OBBLIGO di risalire subito in Serie A! Quindi qualsiasi cosa diversa dalla vittoria va sempre evitata come la peste, per evitare la roulette dei play off! Siamo costruiti per vincere e dobbiamo vincere! Sempre! Certo questo è difficilissimo, se poi l’incompetenza dei direttori di gara cerca di affondarci ormai sistematicamente... ma noi dobbiamo dimostrargli di essere migliori anche di questo. Non ci avranno. Mai.
Perché quello che chiamano “il campionato degli italiani”, è in realtà il campionato degli incompetenti. Perché siamo costretti a vedere certi orrori? All’incompetenza dobbiamo comunque rispondere con ancora maggiore forza così da essere davvero impossibile fermarci. Siamo costretti a farlo, è il nostro destino. Contro un ottimo Como di Gianluca Festa, anche se per ciò che abbiamo creato forse avremmo meritato la vittoria, noi avremmo dovuto essere più concreti, più pericolosi. Ma chi di dovere prenda seri provvedimenti affinché simili schifezze non succedano più in un campionato di PROFESSIONISTI: è la Serie B, non il campionato parrocchiale! La settimana scorsa la frattura di Dessena e la mancata espulsione di Coly, poi un gol valido annullato a Marco Sau... episodi che pesano eccome! Ma il campionato non si ferma e Mercoledì riprendiamo subito a vincere dimentichiamoci questo passo falso: facciamolo per noi stessi, per il capitano, per dimostrare a questa scadente classe arbitrale che non riusciranno a fermarci. Ripartiamo ancora più incazzati di prima e facciamogli vedere chi è il Cagliari. Giovedì dopo la Coppa Italia qualcuno si sorprendeva che il Sassuolo fosse stato battuto dal Cagliari. Qualche anno fa, mentre i neroverdi marcivano da una vita nelle classifiche minori, sarebbe successo il contrario. Ricordiamoci sempre le responsabilità che abbiamo per il solo fatto di essere il Cagliari, di cui dobbiamo rispondere al nostro popolo. Ma uniti, ce la faremo.

 

FORZA CASTEDDU!!!

 

LAST_UPDATED2
 

FORM_HEADER

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH