Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Cerca sul sito

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.

Seleziona lingua

E SE LA PRIMA ARRIVASSE CONTRO LA JUVE | Stampa |
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Scritto da Quellidelsito.it   
Giovedì 18 Dicembre 2014 09:05

 

E SE LA PRIMA ARRIVASSE CONTRO LA JUVE
La Juve come "regalo" di Natale

CAGLIARI JUVE

 

Il 2014 si chiude in bellezza, al Sant'Elia arriva la Juventus. Forse sarebbe stato meglio incontrare un avversario alla portata, vista la situazione di classifica pericolante. Quello "zero" alla voce vittorie casalinghe suona davvero male, e sono solo tre i punti conquistati tra le mura amiche. Cagliari terra di conquista dunque: hanno vinto Atalanta, Torino, Fiorentina, Chievo e pareggiato Sampdoria, Milan e Genoa. Pensare di poter stappare lo spumante contro la squadra che domina in Italia da tre anni e mezzo sembra un po' azzardato, ma considerando lo stato di forma non eccelso dei Bianconeri (3 pareggi consecutivi contando la Champions) e il fatto che la formazione di Allegri abbia in programma la finale (lunedì) della Supercoppa Italiana (contro il Napoli), bisogna almeno credere di poter fare risultato.

La pensa così anche Zdenek Zeman, che da storico avversario della Juve si è espresso così: "Dobbiamo provarci". In effetti, come ribadito dal tecnico boemo in conferenza stampa, i Rossoblù hanno poco da preoccuparsi perché hanno poco da perdere. Parlando delle differenze tra la Juve di Conte e quella di Allegri: "Penso che la Juventus di Conte giocasse sui ritmi più alti, questa di Allegri fa più possesso palla". Sdengo si sofferma anche sulla delicata situazione di classifica: "Non vincere in casa pesa, e se i risultati non arrivano subentra la preoccupazione". Uno Zeman a tutto campo, pronto a dare battaglia agli eterni rivali.

Bisognerà sfruttare le ripartenze e sperare che le assenze (Caceres, Barzagli, Asamoah, Bonucci e Romulo) della Vecchia Signora possano influire. Anche gli isolani dovranno fare a meno di una pedina importante come Marco Sau, mentre recupera un altro giocatore fondamentale del reparto offensivo, quel Victor Ibarbo che è già stato capace di far male a Madama (37esima giornata del 2012/13). Le quote sulla prossima giornata di Serie A lanciano un messaggio chiaro, con i Campioni d'Italia favoritissimi: la vittoria del Casteddu si trova addirittura a 9, il pari oscilla tra i 4,25 ed il 4,75, mentre il segno 2 non va oltre l'1,44. I quotisti basano il loro calcolo su freddi dati: l'andamento interno di Conti e compagni, sommato all'assenza di una vittoria contro la Juve da ormai da 5 anni (Cagliari-Juve 2-0 novembre 2009 con reti di Nené e Matri) e dall'indubbia forza del gruppo bianconero.

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Gennaio 2015 21:09
 

Aggiungi commento

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


Codice di sicurezza
Aggiorna