Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Cerca sul sito

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.

Seleziona lingua

IL CAGLIARI NON INGRANA: CONTRO LA ROMA MATURA LA SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA | Stampa |
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Scritto da Administrator   
Lunedì 22 Settembre 2014 09:19

 

IL CAGLIARI NON INGRANA: CONTRO LA ROMA MATURA LA SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA

 

CAGLIARI-TORINOTolto l'esordio contro il Sassuolo, dopo la sosta il Cagliari non ha mai mostrato il suo volto "Zemaniano". Non a caso sono arrivate due sconfitte, ma la cosa peggiore sono il modo in cui esse sono maturate. Una domenica fa, La squadra contro l'Atalanta ha mostrato voglia di giocare, anche se la sfortuna e l'imprecisione degli attaccanti rossoblù hanno aiutato la Dea a portare via (immeritatamente) i 3 punti. Completamente diverso invece, il match contro la Roma di Rudi Garcia: il Cagliari non è mai sceso in campo, la difesa ha mostrato (in continuità con tutte le altre partite) tutti i suoi limiti, ma purtroppo come pure l'attacco. E' infatti il reparto offensivo a creare i maggiori grattacapi a Zeman (e le maggiori preoccupazioni tra i tifosi) dal momento che la famosa pericolosità (e prolificità) tipica delle squadre di Zeman sembra non siano mai sbarcate in città.
Non vogliamo parlare dei singoli buttandogli la croce addosso, ma tanti forse ancora non hanno capito che il gioco di Zeman richiede prima di tutto sacrificio e corsa: elementi che all'Olimpico si sono visti solo sulla sponda giallorossa. Per fortuna che la Roma si è pure risparmiata in vista degli impegni europei... altrimenti sai che goleada. Probabilmente qualche giocatore d'esperienza in più avrebbe fatto comodo, ma non è il momento di piangersi addosso sugli addii di Astori e Pinilla: dopotutto chi non vuole rimanere è pregato di andarsene (e così hanno fatto, per fortuna!). Mercoledì arriva il Torino nel match infrasettimanale (appuntamento ore 20.45 al S. Elia): sembra scontato dire che serve l'apporto del pubblico perché la squadra è giovane e va aiutata... ma ai giovani, due paroline vanno dette: non abbiate paura! Come ha detto Zeman in conferenza stampa dopo Roma-Cagliari: "Con il timore non si va da nessuna parte. Perdere per perdere, preferisco giocarmi la partita"

 

FORZA CASTEDDU, NON MOLLARE MAI!

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Settembre 2014 09:39
 

Aggiungi commento

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


Codice di sicurezza
Aggiorna