Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Cerca sul sito

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.

Seleziona lingua

SI RADUNA IL CAGLIARI DI ZEMAN | Stampa |
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Scritto da Quellidelsito.it   
Lunedì 14 Luglio 2014 07:30

SI RADUNA IL CAGLIARI DI ZEMAN

AL VIA LA NUOVA STAGIONE CON ZEMAN E GIULINI

 

 

 

Parte ufficialmente la stagione di un Cagliari completamente rinnovato. Dopo 22 anni di ormai ex presidenza Cellino sarà il nuovo patron Giulini a guidare la società rossoblù. L'imprenditore, di origine milanese, ha rilevato il 100% del pacchetto azionario, dichiarando di avere progetti ambiziosi per il Cagliari Calcio. Le prime mosse sono state orientate (come era dovuto) sul piano tecnico: l'arrivo di Zeman potrebbe essere un'ottima scelta, a patto che al boemo si dia il tempo di lavorare. Il suo 4-3-3 molto offensivo, con la linea difensiva spesso a ridosso di quella dei centrocampisti (certe volte sulla linea di metà campo), ha bisogno di qualche mese per essere assorbito dalla squadra. Non è un caso che le formazioni allenate da Sdengo (come lo chiamava il patron del Foggia Casillo) finiscano (di frequente) il campionato in crescendo.

Venerdì, con il ritiro nel centro sportivo di Asseminello si è tagliato ufficialmente il nastro. Tre giorni dedicati alle visite mediche ed ai primi test atletici, prima della partenza per il vero ritiro di Sappada. Il comune bellunese ospiterà il ritiro precampionato del Casteddu (dal 13 al 31 luglio) per la seconda volta. Sarà il Veneto, quindi, ad instradare il campionato 2014/15 di Conti e compagni. L'obiettivo sarà come sempre la salvezza, magari senza patemi. Serie A che comincerà il 31 agosto e chiuderà battenti il 31 maggio 2015. Tre i turni infrasettimanali e solita pausa natalizia dal 21 dicembre al 5-6 gennaio. Sarà come sempre possibile puntare sulla serie A, anche attraverso i telefoni cellulari, su cui sarà possibile seguire a pieno la nuova edizione del campionato italiano.

Intanto, l'allenatore nato a Praga ha ricevuto i primi rinforzi. La società rossoblù ha ufficializzato gli arrivi di Simone Benedetti, Samuele Longo, Simone Colombi e Alessandro Capello (quattro giovani italiani). Benedetti (figlio di Silvano ex giocatore di Roma e Torino), cresciuto nelle giovanili del Torino, è un difensore centrale di prospettiva (ha fatto tutta la trafila nelle Nazionali giovanili). Longo cercherà, in Sardegna, di mostrare finalmente le sue qualità dopo aver trascorso gli ultimi due anni tra Espanyol, Verona e Rayo Vallecano. Colombi, con un'esperienza triennale nella serie cadetta (tra Juve Stabia, Modena, Padova e Carpi), potrebbe essere il portiere titolare. Esordio tra i grandi per Capello (scambio alla pari con Oikonomou che è andato al Bologna), che va a rimpolpare il reparto offensivo.

Oltre agli arrivi, il punto nodale per il nuovo Cagliari sarà cercare di trattenere i migliori giocatori (anche se appare un'impresa). Su Astori è piombata la Lazio, e il veto posto da Zeman non spaventa affatto Lotito: il presidente biancoceleste ha rilanciato la proposta per il forte difensore centrale. Appaiono scontate le partenze dei reduci dal Mondiale brasiliano. Pinilla ha dichiarato (a chiare lettere) conclusa la sua avventura in Sardegna (ringraziando tutti), mentre il procuratore di Ibarbo spinge per il trasferimento in un club che assicuri al suo assistito una vetrina europea. In caso di partenza delle due punte, Zeman vorrebbe in dote Matteo Mancosu (con l'alternativa Pavoletti), principe dei bomber nello scorso campionato cadetto (26 reti). Queste sono solo le prime schermaglie, la composizione della rosa isolana è lontana dall'essere quella definitiva.

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Agosto 2014 14:45
 

Aggiungi commento

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


Codice di sicurezza
Aggiorna