Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Seleziona lingua

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.
I GIOCATORI ROSSOBLU' IN CORSA PER IL MONDIALE ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Written by   
Mercoledì 14 Maggio 2014 21:29

I giocatori rossoblù in corsa per il Mondiale

MONDIALI DI CALCIO BRASILE 2014

 

Domenica a Torino, contro i Campioni d'Italia della Juventus, si chiuderà la stagione del Cagliari. Un'annata tribolata quella vissuta dal Casteddu, soprattutto per le note vicende societarie e per l'ormai datato problema legato allo stadio. L'obiettivo primario, ovvero conquistare la salvezza, è stato centrato in pieno (ed in anticipo) ed è la cosa che conta di più per tutta la tifoseria. Dopo che Massimo Cellino è divenuto il nuovo proprietario del Leeds, si rincorrono da tempo voci sulla cordata americana che vorrebbe rilevare il club. Un affare che non ha ancora assunto i contorni di una reale operazione, ma che per ora viaggia sui binari del semplice pourparler.

Ai tifosi cagliaritani non resta che attendere lo sviluppo della situazione e godersi il Mondiale ormai alle porte. Sono lontani i tempi quando gli Isolani donavano alla Nazionale Azzurra qualcosa come sei pedine su 11: correva l'anno 1970 e si giocava la Coppa del Mondo in Messico (quella del famosissimo Italia-Germania 4-3), in squadra figuravano fior di giocatori come Riva, Albertosi, Cera, Domenghini, Gori e Niccolai. Per altre due volte giocatori rossoblù hanno fatto parte delle spedizioni azzurre ai Mondiali: Selvaggi fece parte del trionfo al Mundial '82; Marchetti, quattro anni addietro, della disastrosa avventura in Sudafrica.

Invece quest'anno, non ci sarà nessun cagliaritano tra i 23 che voleranno in Brasile. L'unico che aveva qualche possibilità di essere convocato, cioè Astori, non figura nemmeno nella lista dei 30 pre-convocati. Il centrale difensivo paga un campionato dove non ha espresso ai massimi livelli le sue qualità e la crescita inaspettata di giocatori come Paletta e Ranocchia lo hanno scavalcato nelle gerarchie del CT Cesare Prandelli. Nonostante avesse partecipato alla Confederations Cup (segnando nella finale per il terzo posto contro l'Uruguay) ed alla campagna di qualificazione (giocando nei match casalinghi contro Bulgaria ed Armenia), il mancino nativo di San Giovanni in Bianco è stato infine escluso.

Ma c'è ancora un po' di rossoblù che spera di essere presente al Mondiale, parliamo di Mauricio Pinilla e Victor Ibarbo. Il primo è stato inserito, da Jorge Sampaoli (CT del Cile) nel listone dei trenta. La sua presenza, dopo il taglio, non appare in pericolo. Tra gli attaccanti è Gustavo Canales (appena una presenza) ad avere poche chance di essere selezionato. Victor Ibarbo fa parte dei pre-selezionati della Colombia. La velocissima punta rischia però di essere uno dei sette "tagliati", la concorrenza nel reparto offensivo della Tricolor infatti è molto tosta. Sicuri del posto appaiono: Radamel Falcao (anche se torna dal grave infortunio), Jakson Martinez, Carlos Bacca e Luis Muriel. Ibarbo se la giocherà con Gutierrez (River Plate) e Ramos (Hertha Berlino), anche se al momento entrambi sembrano in vantaggio su Victor.

 

LAST_UPDATED2
 

FORM_HEADER

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH