Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Seleziona lingua

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.
IL PUNTO DOPO LA TRASFERTA DI CATANIA ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Written by   
Lunedì 10 Marzo 2014 00:51

 

IL PUNTO DOPO LA TRASFERTA DI CATANIA

 

Un sospiro di sollievo e la netta consapevolezza che con questo spirito "siciliano", ci si possa salvare.

 

Domenica da spettatori per i tifosi rossoblu che dopo il pareggio e qualche rimpianto lasciato sotto l'Etna, hanno assistito all'evolversi della classifica a fronte dei risultati.

 

Il borsino rossoblu.

 

SU: La coppia Astori-Rossettini, sinonimo di garanzia. Il Cagliari che dietro dimostra più solidità, è anche merito dei due che stanno confermando la buona stagione condotta nella precedente stagione. Fa specie vedere la nazionale italiana, affidarsi ad un oriundo e lasciare in panchina il buon Davide.

 

Matias Vecino: Arrivato nelle battute finali di un calciomercato con lo scetticismo di chi lo vedeva come "l'ennesimo amico di Lopez", la mezz'ala uruguaiana con il tempo sta guadagnando il rispetto e le simpatie dei tifosi rossoblu. Sulle orme dei vari Herrera, Francescoli, O'Neill, Abe, Lopez, anche Matias sembra aver trovato la sua isola felice. Cuore, corsa, polmoni e senso del goal: Radja è adesso più lontano.

 

GIÙ: Attacco rossoblu. Quest'anno più che mai, ci sta mancando il cinismo sotto porta di Marco Sau ed un trequartista che ti possa dettare il passaggio finale. Con Cossu a corrente alternata ed in fase calante della sua carriera, con un Cabrera che ha finalmente trovato la giusta collocazione (ieri neanche in panchina), occorrono nuove idee per affrontare al meglio questo finale. Aspettiamo fiduciosi il rientro dei nazionali Pinilla e Ibarbo, che da qui a maggio avranno 1000 e più motivi per gonfiare la rete (Brasile in vista).

 

Infine, tornerà a breve il mondiale di Formula1. Ci auguriamo che la vera Ferrari non sbandi come una nota compagine che attualmente milita in Premiership. La 500 intanto, prosegue spedita verso una sospirata salvezza...

 

Forza Casteddu

 

LAST_UPDATED2
 

HEADER  

 
+1 #2 Sergio Marchion... Martedì 11 Marzo 2014
Sempre auto del gruppo Fiat sono... Sorry, Fiat Chrysler AUtomonibile.
W la FCA!
Quote
 
 
0 #1 Claudio Martedì 11 Marzo 2014
Ottima disamina! Ma soprattutto NOI TIFIAMO LA 500!!
Quote
 

FORM_HEADER

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH