ABBONAMENTI "NEGATI": L'AUSPICIO DI GIUSEPPE AMISANI (CdS) NON TROVEREBBE CONFERMA ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Written by   
Venerdì 07 Settembre 2012 16:27

 

 

ABBONAMENTI "NEGATI": L'AUSPICIO DI GIUSEPPE AMISANI (CdS) NON TROVEREBBE CONFERMA

 

Venerdì 7-9-2012 sul Corriere dello Sport, pag. 11, il giornalista Giuseppe Amisani scrive un sostanzioso articolo intitolato: "Cagliari, boom di abbonamenti per Is Arenas". Un paragrafo intero, intitolato "IL GIALLO" (e lungo ben 27 righe) è dedicato al vero neo della campagna abbonamenti 2012/2013: "Alcuni tifosi" - scrive Amisani - "non sono stati ammessi al rinnovo del loro abbonamento". La notizia è fondata e si tratta nello specifico di quei tifosi che, come prosegue lo stesso Amisani "hanno dato vita alla class action per vedersi riconosciuti" oltre al rimborso anche "i danni morali patiti per non aver potuto seguire la squadra". Prosegue ancora Amisani: "Giusto o sbagliato che sia, il Cagliari non vuole dare la possibilità di aderire ai prezzi scontati e alla prelazione nella scelta del posto a chi ha preferito puntare sul ricorso in un'aula di Tribunale" cogliendo pienamente il punto più importante quando aggiunge "anche se, una volta aperta a tutti la campagna, non potrà certo negare la vendita dei tagliandi anche a questi soggetti". Caro Giuseppe: ne sei sicuro? Il tuo auspicio infatti, più che condivisibile, non risulta però al momento confermato dai fatti.

 

Provare per credere: 070/604201

 

 

LAST_UPDATED2