Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Cerca sul sito

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.

Seleziona lingua

CLASS ACTION: IERI PRIMA RIUNIONE A FAVORE DEGLI ABBONATI CAGLIARI CALCIO | Stampa |
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Scritto da Quellidelsito Cagliari   
Venerdì 13 Aprile 2012 13:41

 

CLASS ACTION: IERI PRIMA RIUNIONE A FAVORE DEGLI ABBONATI AL CAGLIARI CALCIO

 

CLASS ACTION A FAVORE DEGLI ABBONATI CAGLIARI CALCIODelusi, arrabbiati per essere stati privati delle partite casalinghe del Cagliari, cinquanta abbonati rossoblù hanno promosso una class-action contro la società di viale La Playa, sotto l'egida della Casa dei Diritti, un'associazione che tutela i diritti dei cittadini.

«Non si tratta di fare una guerra a Cellino», spiegano Renato Chiesa e Mauro Sollai, i due avvocati che guidano la protesta. Dal momento che l'abbonamento è una forma di contratto tra il Cagliari e i tifosi, e dato che Cellino ha deciso di far giocare la squadra lontano dal Sant'Elia, i legali ritengono che «la società rossoblù si sia resa inadempiente. Per questa ragione manderemo una lettera di diffida al Cagliari calcio chiedendo il rimborso di una quota dell'abbonamento per le partite già giocate a Trieste (Inter), e per le altre che verranno disputate lontano dal Sant'Elia, certamente il Catania, lunedì prossimo, probabilmente Chievo e Juventus».

Una richiesta che va oltre la decisione già assunta dalla società di rimborsare la quota dell'abbonamento per le partite “trasferite nella penisola”. I promotori della class-action ritengono che il valore di Cagliari-Inter o Cagliari-Juve non possa essere paragonato a quello di Cagliari-Cesena o Cagliari-Siena. Non solo, è stata annunciata anche l'intenzione di chiedere al club rossoblù i danni morali, «riconducibili al disagio e alla sofferenza che i tifosi patiscono per effetto di questa decisione», spiega Sollai.

Per chi volesse aderire all'iniziativa, è necessario iscriversi all'Associazione Casa dei Diritti che si farà carico delle spese legali di questa prima fase. E' necessario inoltre fornire fotocopia di un Documento e dell'abbonamento al campionato di calcio 2011-2012.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Aprile 2012 13:49
 

Commenti  

 
+5 #1 Ass.Casa dei Diritti 2012-04-14 11:18
Ringraziamo i ragazzi de "Quelli del sito" per il sostegno all'iniziativa e l'impegno profuso.
Comunichiamo che è convocata per il giorno mercoledì 18 aprile la nuova assemblea degli abbonati per la prosecuzione dell'attività di raccolta delle adesioni alla class action. Ricordiamo che è necessario portare con sè l'abbonamento e un documento di identità.
L'appuntamento è fissato per le ore 19 in Via Pola n. 41, primo piano.
Ricordiamo che è a disposizione l'indirizzo email diritticagliari@tisc ali.it per confermare le adesioni e per eventuali richieste di informazioni o chiarimenti.
Notizie sull'Associazione e sulle sue finalità le trovate sul sito www.casadeidiritti.org.
Citazione
 

Aggiungi commento

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


Codice di sicurezza
Aggiorna