Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Cerca sul sito

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.

Seleziona lingua

CELLINO CITA DONADONI PER INADEMPIMENTO CONTRATTUALE. INTANTO PRIMO ALLENAMENTO DI BALLARDINI CON LA SQUADRA | Stampa |
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Novembre 2011 16:23

 

CELLINO CITA DONADONI IN TRIBUNALE
Intanto Ballardini dirige i suoi primi allenamenti

 

ROBERTO DONADONI

Terminano nella giornata di Venerdì i primi allenamenti del neo allenatore Davide Ballardini: tanto possesso palla, tecnica e cambi di velocità. Assenti Nainggolan (convocato in nazionale), El Kabir, Astori e Cossu (tutti infortunati) oltre ad Eriksson. Le sedute riprendono lunedì pomeriggio, in vista della delicata sfida di sabato a Milano contro l'Inter.

 

Nel frattempo dagli uffici di Viale La Playa arrivano notizie poco rassicuranti per il rapporto tra Massimo Cellino e Roberto Donadoni. La notizia circolava inizialmente come bufala, tuttavia ha preso corpo con il passare delle ore ed oira è ufficiale: Cellino prima di chiamare Davide Ballardini, aveva convocato l'ex Ct della Nazionale il quale tuttavia non avrebbe mai risposto alle chiamate telefoniche né alla convocazione tramite telegramma fatta recapitare dalla società nella giornata di lunedì perchè il tecnico si trovava a New York per una vacanza di qualche giorno. Così Massimo Cellino ha deciso di tutelare il Cagliari Calcio (che al momento si ritrova con 3 allenatori sotto busta paga) citando in giudizio presso il Tribunale Civile di Cagliari Roberto Donadoni (attualmente ancora stipendiato dalla società di Viale La Playa) per inadempimento contrattuale.

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Novembre 2011 20:41
 

Aggiungi commento

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


Codice di sicurezza
Aggiorna