Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Seleziona lingua

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.
CAGLIARI CORSARO A BOLOGNA: 0-1 con gol di Acquafresca ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Written by   
Domenica 22 Marzo 2009 17:33

Finalmente l'abbiamo sfondata. Quota 40 non è più il nostro incubo. Con la vittoria al Dall'Ara i rossoblù si proiettano a -4 dalla Roma a quota 42 punti.
Una vittoria ampiamente meritata quella in Emilia-Romagna, contro un Bologna apparso affaticato e mentalmente confuso. Il primo tempo è stato sicuramente più equilibrato: molti contrasti a centrocampo ma poche occasioni nitide per entrambe le squadre, nonostante lo spettacolo sul campo non ne abbia risentito particolarmente. La gara è infatti stata piacevole.

 

Prestigioso l'intervento di Marchetti che, in uscita, sullo 0-0, salva il risultato con un intervento miracoloso. Pochi minuti più tardi, il Bologna subisce la dura legge del gol e passa in svantaggio con un bella zampata "alla Tovalieri" di Robert Acquafresca che ritorna al gol dopo oltre un mese di digiuno! Sull'azione  che ha portato al gol, ci sono state parecchie polemiche. L'arbitro ha infatti concesso un fallo laterale al Cagliari totalmente inventato, senza fischiare una punizione (sempre per il Cagliari) quantomeno sacrosanta per fallo su Acquafresca. Da questo frangente è scaturita un'azione che ha portato nuovamente il pallone in fallo laterale e da lì è arrivato il gol. Sulla stessa azione del gol, sono stati commessi due falli consecutivi su Matheu che Gava ha lasciato correre per la regola del vantaggio, che hanno permesso a Robert di insaccare.

 

Il Bologna da questo momento in poi, tra l'altro a pochi minuti dalla fine del primo tempo, ha accusato il colpo e non è più rientrato in partita. Anche il secondo tempo si è infatti aperto con il Cagliari in possesso di palla e con un Lazzari in gran spolvero. Allegri butta nella mischia Matri sostituendo Biondini: la scelta era chiara ed il segnale alla squsdra ancora di più. Non smettere di giocare, continuare ad attaccare per segnare il raddoppio e chiudere la partita. Una bella prova di forza di Allegri che ha voluto rischiare ed ha avuto ragione. Ora finalmente, a quota 42 punti, possiamo dire di essere praticamente salvi, al 99,9%. Dovremo affrontare battaglie sul campo, siamo a -4 dalla Roma... non vogliamo dire nulla a riguardo, ma sicuramente possiamo giocarcela. Siamo anche in fase di recupero fisico e se riusciamo a tenere alti i ritmi (considerato che domenica prossima ci sarà la pausa) potremo concludere il campionato in salita. Forza ragazzi, ora giochiamo per divertirci e quel che sarà: sarà!

 

TAGS:
 

FORM_HEADER

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH