Social Bookmark

Facebook MySpace Twitter Google Bookmarks RSS Feed 

Diventa FAN su Facebook

Seleziona lingua

Login (abilitato solo sul forum)

Il login sul portale è momentaneamente disabilitato. Potete effettuare il login direttamente sul FORUM.



Per registrarti fai click qui.
CHIEVO-CAGLIARI = 0-0 e Mazzoleni mediocre ICON_SEP Print ICON_SEP
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Il Cagliari
Written by   
Domenica 05 Novembre 2006 22:41


Alla fine della partita possiamo affermare che anche il Signor Mazzoleni è rientrato nella mediocrità generale dell'attuale classe arbitralea. Partita da 5 e mezzo la sua: molte imprecisioni, alcune delle quali sarebbero potute essere decisive per le sorti della partita. Mi riferisco in particolare all'atterramento di


Serie A

Ferri nel primo tempo dove l'arbitro ha fischiato un fallo a favore dei clivensi probabilmente per una (presunta ma non vera) simulazione di Ferri. Già qui è sottolineabile il primo errore: perchè se di simulazione si trattasse sarebbe dovuto scattare il giallo per il nostro difensore e ciò non è avvenuto. Se non c'è simulazione allora è rigore, che non è stato concesso. Il rigore comunque a nostro avviso ci sarebbe stato tutto ed anche i commentatori Sky lo hanno ribadito a più riprese. E' da ricordare tra l'altro che non è necessaria l'intenzionalita perchè sia concesso il penalty, basta infatti il "danno procurato" (l'intenzionalità è richiesta solo per il fallo di mano) e nell'occasione mi sembra che Marcolini, con la sua entrata, abbia procurato senza alcun dubbio il danno su Ferri visto che si accingeva a calciare a pochissimi metri dalla porta....
Secondo errore grave del fischietto bergamasco è, nel  secondo tempo, quando Sammarco vede fuggire Suazo e lo stende da dietro disinteressandosi completamente del pallone. Non è un'entrata sulla gamba per far male, ma è pur sempre un'entrata da dietro per sbilanciare il nostro Davidino e farlo cadere. Il regolamento è abbastanza esplicito in queste occasioni e gli arbitri si devono attenersi a ciò che dice: punizione ed espulsione diretta..... ma invece pare che il Signor Mazzoleni abbia studiato il manuale al contrario.... scatta così solo il giallo...
Sono poi troppi gli interventi pericolosi e ripetitivi non puniti col cartellino; bisogna attendere infatti un bel po' di falli di Marcolini per vederlo ammonito. Conti invece al primo intervento deciso finisce nel taccuino dei cattivi. L'ammonizione di Pepe invece - da regolamento - ci sta; lui indica all'arbitro che il punto della punizione non è quello e allontana la sfera....
Quest'anno c'è l'indicazione ben precisa di punire chi trattiene o allontana il pallone per ritardare la ripresa dell'incontro. Mi sembra che questa direttiva sia stata ben recepita da tutti gli arbitri, visto che tutti la applicano con continuità e puntualità.
Non è stata  una partita difficile... tutt'altro... quindi sarebbe stato lecito attendersi di meglio da parte di Mazzoleni... tra l'altro tratto in inganno spesso dalle indicazioni sbagliate dell'assistente biasutto che stazionava dalla parte opposta della tribuna, soprattutto in occasione di falli di gioco.

Voto: 5,5
rimandato




 

FORM_HEADER

Quellidelsito ti permette di commentare gli articoli ed esprimere il tuo pensiero. Fallo sempre nel pieno rispetto delle opinioni altrui, senza insultare nessuno. I commenti contrari alla politica di questo sito non saranno pubblicati ovvero saranno censurati o rimossi


FORM_CAPTCHA
FORM_CAPTCHA_REFRESH